La violazione del marchio Juicy Fruit: chewing gum o liquido per sigarette elettroniche?

violazione del marchio Juicy Fruit: chewing gum o liquido per sigarette elettroniche?

La violazione del marchio Juicy Fruit

Juicy Fruit è una delle marche preferite dagli Americani che masticano chewing gum a causa del loro sapore unico, dolce e che dura a lungo. Purtroppo, altre aziende stanno cercando di rubare quel sapore unico e di utilizzarlo nei propri prodotti.

Il Fatto

Wrigley ha recentemente citato in giudizio la Dreamcore Enterprise, società che vende liquidi per sigarette elettroniche, per l’uso del marchio “Juicy Fruit” per il suo e-liquid per le sigarette elettroniche. La denuncia è stata presentata alla Corte Distrettuale Usa (distretto settentrionale dell’Illinois) la scorsa settimana, dopo che gli imputati non hanno risposto a due letteredi diffda di Wrigley. Wrigley sta denunciando Dreamcore per violazione dei marchi, diluizione del marchio e concorrenza sleale.

violazione del marchio Juicy Fruit: chewing gum o liquido per sigarette elettroniche?

La violazione del marchio Juicy Fruit

“Il marchio Juicy Fruit è senza dubbio un elemento fondamentale del portfolio dei prodotti Wrigley che deve fare tutto quanto necessario per prevenire non solo la confusione per quanto riguarda la sua associazione o la connessione con le sigarette elettroniche, ma anche per prevenire danni al pubblico. L’uso del marchio Juicy Fruit su sigarette elettroniche comunica al pubblico che le sigarette elettroniche sono innocue come la gomma da masticare”.

Juicy Fruit è un marchio che è stato registrato nel 1915 ed è in uso dal 1894, per cui è famoso e non sorprende che Wrigley non lo desideri associato a sigarette elettroniche.

violazione del marchio Juicy Fruit: chewing gum o liquido per sigarette elettroniche?

Come può Wrigley impedire il suo collegamento con le sigarette elettroniche e impedire danni al pubblico?

“Ottenendo un’inibizione contro Dreamcore che vieti  di utilizzare Juicy Fruit su o in connessione con e-liquid per sigarette elettroniche o qualsiasi altro prodotto correlato alla sigaretta elettronica e presumibilmente distruggere il prodotto esistente”. Wrigley ha chiesto anche il risarcimento dei danno, ma la cosa più importante è che il prodotto di Dreamcore sia immediatamente rimosso dal mercato.

Lo Studio Legale Dandi fornisce assistenza legale in Copyright e tutela del Diritto d'Autore. Dai un'occhiata ai nostri servizi oppure contattaci!

Claudia è un avvocato che si occupa di diritto d'autore, dei media e dell’entertainment. Rappresenta autori, sceneggiatori, registi, produttori cinematografici e televisivi indipendenti, musicisti e fotografi.

Site Footer