Informativa privacy per i siti

Informativa privacy (di Silvia Di Virgilio)

Se stai costruendo un sito di e-commerce, devi rispettare alcune regole per il trattamento dei dati personali.

La materia è regolata dal Codice della Privacy

Obblighi informativi

Sul sito deve esserci, ed essere facilmente identificabile dagli utenti, l’informativa sul trattamento dei dati personali.

Deve contenere alcune informazioni spiegando:

• le finalità e le modalità del trattamento cui sono destinati i dati
• la natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati
• le conseguenze di un eventuale rifiuto di rispondere
• i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati, e l’ambito di diffusione dei dati medesimi
• i diritti di cui all’articolo 7 (revoca del trattamento)
• gli estremi identificativi del titolare del trattamento dei dati e, se designati, del rappresentante nel territorio dello Stato ai sensi dell’articolo 5 e del responsabile del trattamento

Nel caso in cui l’informativa venga modificata, è opportuno che la relativa pagina web riporti la data a partire dalla quale la nuova versione ha effetto.

In caso di mancato rispetto degli obblighi informativi è prevista una sanzione amministrativa di importo compreso tra € 6.000,00 e € 36.000,00.

Informativa privacy e presupposti per l’autorizzazione al trattamento dei dati

volta assolti gli obblighi informativi il soggetto che raccoglie i dati personali degli utenti è autorizzato al loro trattamento solo se ricorrono i presupposti dell’art. 26 del Codice Privacy, ovvero:

• l’interessato ha manifestato espressamente il consenso al trattamento (che può essere anche parziale)
• sono stati assolti gli obblighi informativi
• il consenso è stato espresso liberamente e specificamente in riferimento a un trattamento chiaramente individuato
• il consenso è stato espresso in forma scritta, se avente a oggetto dati sensibili

In caso di mancato rispetto delle prescrizioni di legge è prevista una sanzione amministrativa di importo compreso tra € 10.000,00 e € 120.000,00.

Nel caso di un sito web il consenso viene espresso mediante l’apposizione di un flag su un’apposita casella inserita nel modulo di raccolta dei dati (ad es. il modulo di contatto, la richiesta iscrizione a una mailing list, richiesta di preventivo).

Ti consiglio di inserire all’interno del modulo di raccolta dati l’informativa privacy.

Lo Studio Legale Dandi fornisce assistenza legale in Copyright e tutela del Diritto d'Autore e Diritto Televisivo. Dai un'occhiata ai nostri servizi oppure contattaci!

Claudia è un avvocato che si occupa di diritto d'autore, dei media e dell’entertainment. Rappresenta autori, sceneggiatori, registi, produttori cinematografici e televisivi indipendenti, musicisti e fotografi.

Site Footer