Plagio e Arte

Plagio e Arte: Jeff Koons e la “Banalità” delle sue opere d’arte

Plagio e Arte Banality Nel 1988, Jeff Koons presentava al pubblico le sue opere “Banality” in 3 località diverse. Le mostre consistevano in una serie di sculture in porcellana e in legno, basate su fotografie e altri

copyright sul video

Il copyright sul video di un concerto è della band o di chi ha organizzato l’evento? Il concerto dei Beatles allo Shea Stadium

Copyright sul video di un concerto (di Angela Patalano) L’evento Beatles Era il 1965 quando i Beatles approdarono in America. Il Shea Stadium era sold out. Un evento che fu possibile grazie a Sid Bernestein,

Privacy e fotografia

Privacy e fotografia: Clooney denuncia un magazine francese per aver pubblicato le foto dei suoi gemelli

Privacy e fotografia (di Angela Patalano) George Clonney e la moglie Amal denunciano il magazine francese Voici per aver pubblicato le foto dei gemelli. L’accusa: Privacy e Fotografia di minori La privacy dei suoi gemelli sopra

Instagram e Copyright

Instagram e Copyright: cosa succede quando si segnala una violazione di copyright su Instagram?

Instagram e Copyright (di Angela Patalano) Violazione di Copyright su Instagram: Segnalazione e contronotifica. L’eventuale copia (furto) o la modifica di foto condivise su Instagram da parte di altri utenti, comporta una violazione del copyright?

Facebook e la pubblicazione di una fotografia: implicazioni di diritto d'autore

Facebook e la pubblicazione di una fotografia: implicazioni di diritto d’autore

Facebook e la pubblicazione di una fotografia La pubblicazione di una fotografia su di un profilo social non implica la cessione integrale dei diritti sulla fotografia. Le condizioni generali del social network distinguono tra il

Diritto d'Autore e Instagram

Diritto d’Autore e Instagram: le conseguenza nella condivisione di una foto

Diritto d’Autore e Instagram Le conseguenze giuridiche della condivisione di foto In Nuova Zelanda: una decisione interessante La Broadcasting Standards Authority of New Zealand ha emanato una interessante decisione sull’utilizzo promiscuo di mezzi di comunicazione tradizionali

Site Footer