Accordo di riservatezza dipendenti: modello, durata, clausole

Accordo di riservatezza dipendenti

L’Accordo di riservatezza dipendenti in diritto d’autore è il contratto concluso tra chi commissiona l’opera (committente) e l’autore (commissionario o dipendente). I casi possono essere 2:

  • il committente commissiona l’opera all’autore che, come libero professionista, esegue in nome proprio ma per conto del committente la prestazione, per esempio di scrittura;
  • il committente e l’autore sono legati da un rapporto di lavoro subordinato a fronte del quale l’autore dichiara e garantisce la riservatezza sul progetto o sulla prestazione che sta svolgendo (chi esegue il lavoro conclude un accordo di riservatezza e non divulgazione dipendente). In questo secondo caso si parla anche di patto di segretezza, che spesso viene previsto insieme al patto di non concorrenza post-contrattuale (art. 2125 del Codice civile.)

Accordo di riservatezza dipendenti: modello, durata, clausole

Come redigere correttamente l’accordo di riservatezza dipendenti

In tutti e due i casi, sia quando la clausola di riservatezza è inserita nell’accordo di commissione sia quando è inserita in quello di lavoro dipendente, l’autore si obbliga:

  • a non divulgare le informazioni comunicate dal committente o da quest’ultimo conosciute in qualsiasi forma scritta, verbale, elettronica, mediante visione diretta o qualsiasi altra forma intelligibile, in conseguenza e per effetto del rapporto di lavoro. Il suddetto punto rappresentata l’oggetto dell’accordo di riservatezza e non divulgazione dipendente e deve essere ben esplicitato nel testo della scrittura privata che sarà sottoscritta tra le parti.
  • a pagare una penale nel caso di violazione dell’obbligo di segretezza (ai sensi degli artt.1382 e segg. c.c.). Questa clausola non è obbligatoria ma è il caso di inserirla per rendere più saldo il patto e la prestazione.

Durata di un Accordo riservatezza dipendente

Per quanto riguarda la durata dell’accordo è sempre opportuno inserire un articolo che dica che il vincolo di riservatezza durerà fino a quando le informazioni da ritenersi confidenziali non siano venute note alla generalità degli operatori del settore.

Conclusione

L’accordo di riservatezza per dipendenti è sempre un’ottima opportunità e dovrebbe essere sottoscritto per preservare l’integrità dell’opera e controllare le modalità di divulgazione del progetto creativo.

Accordo di riservatezza dipendenti: modello, durata, clausole

Sei soddisfatto delle informazioni che hai ricevuto?

Se lo sei:

  • lascia il tuo commento al nostro blog e ai servizi DANDI QUI,
  • donaci il tuo like con TinabaLike e 1 centesimo per aiutarci a scrivere e tenere aggiornato il nostro blog.liberatoria dei diritti di immagine

Like me!

Se non lo sei, ti propongo:

  • di leggere  sull’argomento il nostro articolo su quando e perché usare l’accordo di riservatezza: CLICCA QUI.
  • Ti basterebbe parlare con un avvocato per capire cosa fare? Per parlare con me del tuo caso prenota il tuo PRONTO INTERVENTO.

dandi-pronto-intervento-claudia-roggero

 

Lo Studio Legale Dandi fornisce assistenza legale in Tutela Diritto d'Autore e Copyright e Diritto cinematografico. Dai un'occhiata ai nostri servizi oppure contattaci!

Claudia è un avvocato di diritto d'autore, dei media e dell’entertainment. Rappresenta autori, musicisti e produttori cinematografici indipendenti.

Site Footer