Ti serve una clausola di segretezza? Et voilà…

Chi tace è…obbligato

Esempio di clausola di segretezza

Se stai concludendo un accordo per la cessione dei diritti di un film o di un’opera audiovisiva, e non vuoi che si sappia in giro, è meglio che ci pensi prima. Cosa dovresti fare perché nessuno dica, per esempio, quanto hai speso per acquisire i diritti su una sceneggiatura? Oppure perché nessuno divulghi nulla sulla tua nuova produzione?

La cosa più saggia da fare è inserire, nell’accordo, una clausola di riservatezza oppure redigere un accordo di riservatezza. Con la clausola (o l’accordo) ben scritta le parti si obbligano a non divulgare nulla dell’opera che sarà sviluppata, ma non solo. Infatti, chi sottoscrive l’accordo può essere vincolato anche a non divulgare nessuna notizia o gossip di cui verrà a conoscenza avendo lavorato allo sviluppo dell’opera.

La clausola di riservatezza (anche detto NDA), ha lo scopo di:

  • tutelare le “informazioni riservate” di un progetto creativo o dello sviluppo di un’idea;
  • attestare la titolarità dei diritti d’autore su tali informazioni;
  • descrivere come trattare le “informazioni riservate” di cui vengono a conoscenza terze parti;
  • evidenziare che non può esserci sfruttamento economico delle “informazioni riservate”.

La clausola di riservatezza tutela la proprietà intellettuale e proteggere il tuo lavoro da sfruttamenti non autorizzati, a prescindere. Proporla come clausola da inserire un accordo è sempre una buona idea per evitare rischi e perdite di tempo inutili. Un terzo che rifiuta di sottoscrivere la clausola o pretende di cambiarla, probabilmente non ha intenzione di prendere sul serio la tua proposta.

Questa qui sotto è un esempio di clausola di segretezza che potresti utilizzare:

Top Secret
Esempio di clausola di segretezza. Lei si obbliga a non divulgare ed a mantenere riservate tutte le informazioni relative al presente accordo, inclusi i termini e le clausole d’uso e commerciali e / o i dati, i termini di offerta, le informazioni di produzione dell’Opera, le date di vendita e di lancio. Lei si obbliga a non divulgare mai tali informazioni, (direttamente o indirettamente) assegnarle, trasferirle, trasmetterle o comunicarle a qualsiasi persona o ente (incluso, senza limitazione, un concorrente della nostra Società, la stampa, altri professionisti, società di partenariati o enti pubblico) o utilizzarle per se stessi o altri, in qualsiasi momento prima della o durante l’esecuzione del presente contratto o in qualsiasi momento dopo la risoluzione del presente contratto. Lei si obbliga e accetta inoltre che la nostra Società rispetti fedelmente tutte le regole, le politiche, le pratiche o le procedure esistenti o che possono essere stabilite dalle medesime regole per assicurare la riservatezza delle informazioni riservate, incluse, ma non limitate a, regole, politiche, pratiche o procedure volte a: (a) limitare l’accesso alle informazioni al personale autorizzato; (b) limitare la copia o la registrazione di qualsiasi scrittura o di dati.

Spero di averti dato qualche indicazione utile sull’accordo di segretezza.

Ma ora tocca a te. 

Se hai dei dubbi o non sai come mettere in regola la tua opera d’arte puoi contattarmi prenotando, al costo di € 73,00, una consulenza e il mio PRONTO INTERVENTO.

Se sei soddisfatto delle informazioni che hai ricevuto, puoi lasciare il tuo commento al nostro blog e ai servizi DANDI QUI.

Lo Studio Legale Dandi fornisce assistenza legale in Tutela Diritto d'Autore e Copyright e Diritto cinematografico. Dai un'occhiata ai nostri servizi oppure contattaci!

Claudia è un avvocato di diritto d'autore, dei media e dell’entertainment. Rappresenta autori, musicisti e produttori cinematografici indipendenti.

Site Footer