Il nome di una band musicale registrato come marchio: vantaggi

Il nome di una band musicale registrato come marchio

Il nome di una band musicale registrato come marchio: vantaggi

Scegliere il nome giusto per una band è fondamentale. Il nome rappresenta infatti il biglietto da visita, quello che viene prima della musica stessa, quello che presenta ciò che siete.

Un gruppo musicale ha bisogno di avere un nome, un riconoscimento particolare che rimanga impresso nelle menti per essere diffuso rapidamente tra gli eventuali fans.

Deve essere una scelta accurata che va protetta. È bene quindi registrarlo per proteggerlo da plagi e per assicurarsi l’unicità.

DICIAMO SUBITO CHE È POSSIBILE REGISTRARE IL NOME DI UNA BAND COME MARCHIO PURCHÈ ABBIA I REQUISITI PROPRI DEI MARCHI:

  • CAPACITÀ DISTINTIVA;
  • LICEITÀ, cioè il nome della band non deve essere contrario alla legge, all’ordine pubblico ed al buon costume;
  • NOVITÀ, cioè il nominativo non dev’essere identico o simile ad altri marchi già registrati nella medesima classe.

La registrazione a livello nazionale è da farsi presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, mentre quella a livello comunitario presso l’Ufficio per l’Armonizzazione nel Mercato Interno.

IN REALTÀ non esiste una casistica specifica circa la registrazione del nome di una band e quindi QUELLO DI REGISTRARE IL MARCHIO DI UNA BAND, PUÒ NON ESSERE L’UNICO MODO PER TUTELARSI. 

Si potrebbe ad esempio ricorrere al concetto di “marchio di fatto” anche se, in questo caso, occorre considerare che la tutela garantita al proprio segno distintivo è molto modesta ed ha diversi limiti.


Il nome di una band musicale registrato come marchio: vantaggi


A TAL PROPOSITO, RICORDIAMO CHE IL PROPRIO SEGNO DIVENTA “MARCHIO DI FATTO” ED È QUINDI TUTELABILE, quando lo si è usato per un certo tempo, magari in un ambito territoriale ristretto, ed ha acquisito “capacità distintiva”, cioè l’utente lo riconosce perché noto e riesce a distinguerlo da prodotti similari. 

IL MARCHIO DI FATTO È ”…UN MARCHIO CHE, PUR NON ESSENDO REGISTRATO, GODE DI UNA PARTICOLARE TUTELA…”. Questo significa che in taluni casi anche se il proprio segno distintivo non è stato registrato come marchio, può godere comunque di una seppur modesta tutela. Chiariamo comunque che i diritti di un marchio di fatto saranno sempre inferiori a quelli di un marchio registrato.

NON È POSSIBILE INVECE LA REGISTRAZIONE DEL NOME DELLA BAND PRESSO LA SIAEsolo le composizioni musicali della band andranno dichiarate alla SIAE territorialmente competente o presso la Direzione Generale di Roma.

Lo Studio Legale Dandi fornisce assistenza legale in Tutela Diritto d'Autore e Copyright e Diritto della Musica. Dai un'occhiata ai nostri servizi oppure contattaci!

Claudia è un avvocato di diritto d'autore, dei media e dell’entertainment. Rappresenta autori, musicisti e produttori cinematografici indipendenti.

Site Footer