‘Super vacanze di Natale’ è un film protetto dal copyright?

Super Vacanze di Natale

La produzione italiana più lunga della storia, ben 35 anni.

Visto che ormai è diventato un genere irrinunciabile. Considerato che non è bello ammettere che si è passati di moda o si è perduta l’ispirazione. Ecco la trovata per il cinepanettone del 2017. Si intitola:

‘Super vacanze di Natale’, un film per raccontare trentacinque anni di cinepanettoni: ce n’era veramente bisogno?

Si tratta del montaggio di spezzoni dei vecchi cinepanettoni. La regia, se cosi si può definire, è di Paolo Ruffini (fa anche il regista?).super vacanze di natale genere cinepanettone

Quanto è creativo un film che in pratica consiste nell’assemblare spezzoni di altri film?

Prima di tutto bisognerebbe verificare l’esistenza di una sinossi. Una storia, seppur minima ed elementare, dovrebbe esistere. Concretizzarsi in uno scritto, in una, seppur basica, sceneggiatura. Ma chi ha voglia di vedere un film fatto di spezzoni di altri film per almeno un’ora per vedere se c’è una trama? Di certo non io!

super vacanze di natale genere cinepanettone

Comunque

Il diritto d’autore protegge l’opera cinematografica e gli elementi che la compongono (soggetto, sceneggiatura e regia), come opere dell’ingegno. Le opere dell’ingegno, per essere tali, devono possedere i requisiti della novità e della originalità. Quindi dovrebbe anche esistere un minimo di creatività. La creatività consiste nelle scelte di regia. Ma, a dire il vero, pare difficile pensare che Paolo Ruffini sia cosi creativo da rendere originale l’assemblaggio di spezzoni di film tutti uguali.

Dal punto di vista del diritto d’autore si può dire che ‘Super vacanze di Natale’ sia un’opera creativa protetta dal diritto d’autore? Davvero?

Già la dice lunga il fatto che, cercando online, il film ‘Super vacanze di Natale’ venga definito clipshow. E cosi la risposta pare ovvia. Si consideri, poi, che anche Massimo Boldi e Christian De Sica si sono detti contrari a tale iniziativa, che si sarebbe svolta a loro insaputa. Pare che Boldi abbia querelato Aurelio De Laurentiis, accusandolo di concorrenza slealeInfatti Super Vacanze di Natale verrebbe proposto al cinema nello stesso periodo in cui sarà in sala Natale da chef. Si tratta del “cinepanettone” di Neri Parenti di cui Boldi è protagonista. Boldi ha chiesto, tramite il suo legale, di bloccare l’uscita del film, o quantomeno di visionarlo preventivamente. Entrambe le richieste sono state negate.

super vacanze di natale genere cinepanettone

Potere agli autori

Certo Boldi non può avanzare nessuna pretesa nei confronti della Produzione che detiene tutti i diritti sulle opere. Ma l’autore dei precedenti cinepanettoni? Carlo ed Enrico Vanzina, non potrebbero giustamente affermare che le loro opere sono state deformate e modificate e che la nuova opera danneggia la loro reputazione? Senza saperlo, risponderei si. Ma a questo punto toccherà andare al cinema a vedere…

Lo Studio Legale Dandi fornisce assistenza legale in Copyright e tutela del Diritto d'Autore, Produzione cinematografica e audiovisiva e Diritto Televisivo. Dai un'occhiata ai nostri servizi oppure contattaci!

Claudia è un avvocato che si occupa di diritto d’autore, dei media e dell’entertainment. Rappresenta autori, sceneggiatori, registi, produttori cinematografici e televisivi indipendenti, musicisti e fotografi.

Site Footer