La Blockchain applicata al diritto d’autore

Blockchain è un metodo di registrazione di un’opera digitale, irrevocabile e trasparente . La blockchain è una tecnologia capace di un impatto rivoluzionario su diversi settori. Dalla finanza alla sanità, dall’automotive ai media. Fino alla pubblica amministrazione.

Ci siamo occupati in precedenza della tutela delle opere d’arte digitali per le quali già si utilizzano, per garantire l’autenticità delle opere, le piattaforme di database blockchain. 

Ma come possiamo tutelare le altre espressioni della creatività, dalla musica ai testi? Come funziona la registrazione con la tecnologia della blockchain? La blockchain dunque, può essere applicata al diritto d’autore e diventare un nuovo, sicuro, veloce, affidabile e a costo zero metodo per registrare un’opera?Blockchain applicata al diritto d'autore

Blockchain applicata al diritto d’autore. Per capire perché, va fatta un’operazione chirurgica: recidere il cordone che lega la blockchain ai bitcoin. Quella destinata alla monete virtuale è infatti solo una una delle sue possibili applicazioni.

Perché, allargando lo sguardo, la blockchain è priva di una gestione centralizzata, che accorcia la catena degli intermediari, consente l’invio di dati in modo rapido, sicuro, a costi ridotti e registra in modo indelebile tutte le tracce precedenti.

Dimenticate per un attimo i bitcoin e leggete solo queste caratteristiche.

Affidabile. La blockchain non è una struttura governata dal centro ma allarga il cerchio dei partecipanti diretti. Una libertà d’accesso che si traduce in assenza di una plancia di comando. Il sistema, in questo modo, non è solo meno governabile ma anche meno attaccabile. Se uno dei nodi è danneggiato, gli altri continuano a operare saldando la catena, senza perdere alcuna informazione.

Trasparente. Le transazioni sono visibili a tutti I partecipanti. Non ci sono sale dei bottoni: i luoghi della decisione non sono interdetti perché non ci sono. Raramente come nella blockchain la libertà d’accesso coincide con la trasparenza.

Solida. È quasi impossibile modificare gli anelli già saldati della blockchain. Significa che le informazioni presenti non possono essere manipolate. Una caratteristica che rende le informazioni contenute nella blockchain più attendibili e meno esposte alle frodi. Basti pensare alla forza di questa caratteristica in ambito contrattuale.

Irrevocabile. È possibile effettuare transazioni irrevocabili, in modo da rendere la loro traccia più accurata.

Digitale. Documenti, valute, contratti: tutto si trasforma in codice. Senza perdere concretezza. L’applicazione di questa tecnologia diventa così sterminata, sia per estensione geografica, sia per diversificazione.

Lo Studio Legale Dandi fornisce assistenza legale in Tutela Diritto d'Autore e Copyright, Diritto cinematografico e Diritto della Musica. Dai un'occhiata ai nostri servizi oppure contattaci!

Claudia è un avvocato di diritto d'autore, dei media e dell’entertainment. Rappresenta autori, musicisti e produttori cinematografici indipendenti.

Site Footer