Il marchio di forma della caramelle Haribo

Il padre aveva fondato la fabbrica nel 1920 dandole il nome che è diventato poi famoso: Hans Riegel Bonn – Haribo (Haribo sta per le iniziali dei tre nomi). Negli anni 50 la Haribo cresce rapidamente, aumentando il numero dei dipendenti e il giro d’affari. Si espande all’estero con filiali in Olanda, Francia, Gran Bretagna, Austria e Svezia.

Il marchio di forma della caramelle Haribo Il padre aveva fondato la fabbrica nel 1920 dandole il nome che è diventato poi famoso: Hans Riegel Bonn - Haribo (Haribo sta per le iniziali dei tre nomi).

Haribo v. Coca-Cola

Coca-Cola ha presentato un’opposizione negli Stati Uniti contro Haribo per la registrazione del marchio delle caramelle a forma di bottiglia di cola. Coca-Cola dice che la forma delle caramelle assomiglia molto alla bottiglia di Coca-Cola, forma utilizzata da quasi un secolo, divenuta un’icona mondiale. Dalla somiglianza, i consumatori percepirebbero una connessione tra le due società.

Haribo ha da tempo messo in commercio delle caramelle simili alla bottiglia di Coca-Cola. Non sappiamo se Coca-Cola si opponga anche a quell’utilizzo o se sia preoccupata solo della volontà di Haribo di registrare il marchio di forma. Il 26 maggio, le parti hanno presentato una mozione per sospendere il procedimento per 180 giorni, il che suggerisce che ci sia in corso una transazione.

Haribo v. Lindt: la forma dell’orsetto

Tutto inizia nel 2011, quando l’azienda svizzera Lindt & Sprüngli lancia la linea di orsetti di cioccolato “Goldbär”, ricoperti da stagnola dorata e fiocco rosso al collo. Un anno dopo arriva l’accusa da parte della Haribo. La società rivendica la paternità dell’orsetto

Sostiene trattarsi di una copia delle sue famosissime caramelle:

  • per via dell’analogia forma,
  • ma anche per il fatto che su ogni confezione di caramelle fosse riportato un orsetto giallo con nastro rosso intorno al collo.

La sentenza di primo grado fu favorevole alla tesi di Haribo. I giudici di appello ritennero però che le somiglianze tra i due prodotti non fossero tali da confondere i consumatori. Da ultimo è intervenuta la corte federale tedesca, che ha ribaltato in favore della Lindt il precedente verdetto sulla base della non sussistenza di somiglianze sufficienti da confondere i consumatori.

Lo Studio Legale Dandi fornisce assistenza legale in Tutela Diritto D'Autore. Dai un'occhiata ai nostri servizi oppure contattaci!

🎓 sono l'Avvocato dei creativi: li aiuto a lavorare liberamente sentendosi protetti dalla legge

Site Footer