Tutela del marchio: come tutelare al meglio il tuo marchio

tutela del marchio

Tutela del marchio registrato: prima di valutare che tipo di tutela dare al marchio che hai scelto, devi verificare se il marchio sia giuridicamente valido. 

Il codice di proprietà industriale stabilisce che possono essere registrati come marchi di impresa tutti i segni suscettibili di essere rappresentati graficamente, in particolare le parole, compresi i nomi di persone, i disegni, le lettere, le cifre, i suoni, la forma del prodotto o della confezione di esso, le combinazioni o le tonalità cromatiche, purché siano atti a distinguere i prodotti o i servizi di un’impresa da quelli di altre imprese

Tutela marchi: i requisiti del marchio valido

I requisiti che il marchio deve rispettare sono:

  • LICEITÀ: Il Marchio non può contenere segni contrari alla legge, all’ordine pubblico o al buon costume, stemmi o altri segni protetti da convenzioni internazionali.
  • VERITÀ: È vietato inserire nel Marchio segni idonei a ingannare il pubblico, in particolare sulla provenienza geografica, sulla natura o sulla qualità dei prodotti o servizi offerti.
  • ORIGINALITÀ: Il Marchio deve essere originale e deve avere capacità distintiva. Non possono essere utilizzate le denominazioni generiche, le indicazioni descrittive dei caratteri essenziali e della provenienza geografica del prodotto oppure i segni diventati ormai di uso comune. La mancanza di questo requisito comporta la nullità del Marchio.
  • NOVITÀ: Tra tutti forse il requisito più ovvio: il Marchio non deve essere già stato utilizzato da un imprenditore dello tuo stesso settore produttivo e non deve creare confusione con altri prodotti o servizi. Nello stesso ambito di prodotti o servizi si dovrà, quindi, differenziare il marchio il più possibile da quelli già esistenti; diversamente, in ambiti diversi il rischio di confusione e’ più difficile ed è, pertanto, possibile la coesistenza di marchi uguali o simili.

Tutela marchio registrato

Tuttavia, se si decide di procedere con la registrazione, è indispensabile fare molta attenzione al tipo di marchio che si registra e che il marchio sia nuovo. Il rischio è, infatti, quello non solo di registrare un marchio non valido ma che il titolare del marchio anteriore avvii un giudizio per contraffazione del proprio marchio con anche richiesta risarcimento dei danni.

Tutela del marchio

Cosa deve avere un marchi per rimanere impresso? Per un marchio indimenticabile si deve puntare su colore e semplicità.

Un colore, in generale, dona identità al marchio facilitandone la riconoscibilità; c’è un legame molto stretto tra brand e colore, da valutare con attenzione in quanto rappresenta un elemento aggiuntivo di fondamentale importanza.

Un consumatore che si trova di fronte a un marchio lo memorizza prima visivamente e solo in un secondo momento verbalmente.

È quindi indubbio che la presenza di uno o più colori facilitano la memorizzazione complessiva del marchio.

Un esempio di protezione del marchio?

Il marchio Ikea è composto dai colori giallo e blu che, oltre a renderlo immediatamente riconoscibile, gli danno un’identità tale da far sorgere dubbi sull’originalità di un prodotto dotato del medesimo marchio ma in altri colori, tipo bianco e rosso.Cosa deve avere il marchio per rimanere impresso

Rinunciare al colore significa perdere un importante elemento di distintività, che aiuta nel processo di riconoscimento del marchio.

Solitamente uno dei motivi che spinge a registrare un marchio in bianco e nero è la previsione di utilizzarlo in tutte le varianti di colore; si tratta, ovviamente , di una scelta legittima ma in questo modo non si aiuta il consumatore a memorizzare il marchio!

Semplicità

Se un marchio che non parla ai clienti non crea un valore aggiunto, uno sbagliato nuoce gravemente al business. Uno dei marchi più celebri che deve alla sua semplicità il segreto del suo successo è il simbolo della Nike.

Semplice, fluido e veloce.

Cosa deve avere il marchio per rimanere impresso

Un marchio che trasmette un’idea semplice, fluida, veloce.

In una parola: vincente.

Tanto che non serve più nemmeno scrivere Nike, un’evoluzione all’insegna della semplicità esemplare. Lo stesso claim dell’azienda rimanda al concetto di semplicità: “Just Do It”,“Fallo”.

Un invito alla semplicità diretto ed efficace, semplice come indossare delle scarpe o una maglietta.

Io ho finito e adesso tocca a te 

Per saperne di più su come funziona la proprietà intellettuale, leggi la mia miniguida su Amazon a soli € 7,00:

Se hai dei dubbi puoi contattarmi prenotando, al costo di € 73,00, una consulenza e il mio PRONTO INTERVENTO.instagram-e-copyright

Lo Studio Legale Dandi fornisce assistenza legale in Tutela Diritto D'Autore. Dai un'occhiata ai nostri servizi oppure contattaci!

🎓 sono l'Avvocato dei creativi: li aiuto a lavorare liberamente sentendosi protetti dalla legge

Site Footer