Come si capisce se un libro è in pubblico dominio?

Libri di pubblico dominio italiano

Libri di pubblico dominio italiano

Come si capisce se un libro è in pubblico dominio?

Le opere creative che sono lasciate circolare in una cultura di rete sono di norma ritenute condivise e condivisibili (David Bollier, Perché il pubblico dominio è importante (trad. C. Turolla). Ma non è proprio cosi e solo quando è finito il diritto d’autore l’opera diventa di pubblico dominio

ll diritto d’autore si divide in diritto morale e diritto patrimoniale d’autore. Per l’esistenza del diritto morale, prima di utilizzare un’opera dobbiamo accertarci che l’autore acconsenta. In forza della componente patrimoniale del diritto d’autore, l’autore ha il potere di pretendere un indennizzo economico per l’uso che si fa della sua opera. Il diritto patrimoniale d’autore ha, di principio, una durata di settant’anni a decorrere dalla morte dell’autore. I libri di autori deceduti da più di settant’anni rientrano nel cosiddetto pubblico dominio e possono essere utilizzati senza particolari formalità. La durata di settant’anni è unificata a livello europeo, ma è sempre bene svolgere una preventiva ricerca in riferimento all’autore specifico. Per una lista di durata del pubblico dominio, può essere utile Wikipedia a questo link.

Le opere dell’ingegno che rientrano nel pubblico dominio:

  • possono essere liberamente tradotte nella propria lingua madre  e pubblicate sia in versione digitale che stampata;
  • possono essere liberamente rielaborate con aggiunta di note critiche e pubblicate in una nuova versione riveduta e aggiornata;
  • possono essere liberamente modificate nel contenuto, elaborate in riassunti e citate.

Per le fotografie, le immagini, i disegni e i quadri artistici non sussistono problemi particolari. Lo stesso vale per le opere cinematografiche e audio musicali. In questo caso sono possibili rielaborazioni e nuove versioni previa citazione dell’opera principale e del suo autore.

Purtroppo non esistono siti ufficiali per sapere se un libro è in pubblico dominio. La ricerca è manuale e potrebbe richiedere un bel po’ di tempo. Puoi effettivamente calcolare la durata del copyright utilizzando questo strumento http://outofcopyright.eu/ con il calcolatore valido per alcuni Paesi dell’Unione Europea.

Note bene: anche la traduzione di un libro è soggetta a copyright. L’autore deve acconsentire alla  traduzione e diffusione in un’altra lingua del suo libro e deve gradire di affiancare il suo nome a quello del traduttore. Un autore attento sa che una cattiva traduzione può compromettere la sua reputazione. Vorrà perciò accertare la qualità del lavoro, la destinazione che esso avrà in quella lingua e il profilo del traduttore. Anche il traduttore ha suoi propri diritti d’autore che si aggiungono ai diritti esistenti sull’opera originale. Se ti interessa saperne di più sul diritto di traduzione, ascolta questa puntata di Strategia Digitale di Giulio Gaudiano.


Io ho finito e adesso tocca a te 

Per saperne di più sul diritto d’autore, i libri e il contratto editoriale, leggi la mia miniguida su Amazon a soli € 7,00:

Se hai dei dubbi puoi contattarmi prenotando, al costo di € 73,00, una consulenza e il mio PRONTO INTERVENTO.instagram-e-copyright

Se ti è piaciuto questo articolo e sei soddisfatto delle informazioni che hai ricevuto, puoi lasciare il tuo commento al nostro blog e ai servizi DANDI QUI.

instagram-e-copyright

Se ti è piaciuto l’articolo, dona il tuo like con TinabaLike e 1 centesimo per aiutarci a scrivere e tenere aggiornato DANDI.

Like me!
liberatoria dei diritti di immagine

Lo Studio Legale Dandi fornisce assistenza legale in Tutela Diritto d'Autore e Copyright. Dai un'occhiata ai nostri servizi oppure contattaci!

Claudia è un avvocato di diritto d'autore, dei media e dell’entertainment. Rappresenta autori, musicisti e produttori cinematografici indipendenti.

Site Footer