Le posizioni del Bikram Yoga sono tutelate dal diritto d’autore?

yoga e copyright

Una sequenza di movimenti come quelli dello yoga possono essere tutelati dal copyright? La Corte d’Appello del Ninth Circuit ha fornito un importante contributo al riguardo, nel contesto del caso Bikram yoga.

Copyright e yoga: le posizioni del Bikram Yoga sono tutelate dal diritto d'autore?

Bikram Choudhury, fondatore del Bikram Yoga, sostiene che la sua pratica yoga e le sue  posizioni, debbano essere tutelate e che quindi non possano essere insegnate da nessuno che non abbia l’autorizzazione adeguata.

Bikram inizia la sua battaglia sulla tutela del Bikram Yoga nel 2002. Nel 2011 Choudhury chiama in causa Yoga to the People e Evolation Yoga, studi di yoga fondati da ex studenti di Bikram.

Al riguardo, l’Ufficio del copyright degli Stati Uniti e in seguito la Corte d’Appello del Ninth Circuit, dichiarano che le posizioni yoga non possano essere tutelate da copyright. Yoga to the People e altri possano continuare a insegnare liberamente lo yoga.

Il Ninth Circuit ha basato la sua decisione su una caratteristica classica della legge sul copyright: non si può proteggere un’idea, ma si può proteggere l’espressione di quell’idea. La Corte ha dichiarato che le c.d. sequenze del Bikram Yoga sono un’idea, un processo o un sistema progettato per migliorare la salute e, in quanto tali, non proteggili dalla legge sul copyright.

Poiché la legge sul copyright protegge solo l’espressione delle idee – ad esempio, i testi e le immagini utilizzate per descrivere le sequenze del Bikram Yoga, queste ultime non sono  tutelabili e non sono idonee alla protezione del copyright.

In termini più semplici ciò significa che Bikram ha la protezione del copyright sui suoi libri e DVD e altre espressioni del suo lavoro, ma non sugli stessi esercizi, o anche sulla sequenza degli esercizi.

Un copyright sulla sequenza dello yoga sarebbe come dare a un chirurgo il diritto esclusivo di eseguire un complicato intervento chirurgico, ha detto la corte. Solo i brevetti possono proteggere processi e procedure.

Yoga copyright

Anche se è improbabile che lo yoga semplice o le routine di esercizi soddisfino la soglia minima di originalità per essere tutelate, un film o una descrizione di tale routine possono essere tutelati dal copyright, come pure una raccolta di fotografie dei singoli movimenti di questa routine.

Se ti è piaciuto l’articolo, dona il tuo like con TinabaLike e 1 centesimo per aiutarci a scrivere e tenere aggiornato DANDI.

Like me!

Per parlare con me del tuo caso prenota il tuo PRONTO INTERVENTO.

avvocato claudia roggero

Lo Studio Legale Dandi fornisce assistenza legale in Copyright e Tutela Diritto D'autore. Dai un'occhiata ai nostri servizi oppure contattaci!

🎓Sono l'avvocato dei creativi: li aiuto a lavorare liberamente sentendosi protetti dalla legge

Site Footer