Come pubblicare un libro su Amazon in pochi semplici passi

Come pubblicare un libro su Amazon 

A chi non piacerebbe diventare uno scrittore? Oggi – grazie al selfpublishing – è possibile realizzare il proprio sogno di pubblicare un libro, sia in formato digitale (e-book), sia in formato cartaceo!

di Valentina Cassarà  

L’autoedizione (o self-publishing o autopubblicazione) è un nuovo modo di fare editoria e consiste nella pubblicazione di un libro (o altra opera editoriale) da parte dell’autore senza passare attraverso la cessione dei diritti d’autore in favore di un dato editore.

La possibilità di autopubblicare i propri scritti o le proprie opere è offerta oggi dalle nuove tecnologie. Il fenomeno – nato sul web non pochi anni fa – è in forte evoluzione e cresce in maniera esponenziale: in Italia, il leader di mercato è AMAZON con la sua piattaforma Kindle Direct Publishing (KDP), ma esistono altre piattaforme il cui numero è destinato a crescere, come ad esempio

  • Kobo Writing Life,
  • Streetlibe: piattaforma italiana creata da Antonio Tombolini, esperto di internet e di editoria digitale https://www.antoniotombolini.com. Poco conosciuta ma – rispetto ad altre piattaforme italiane (come ad esempio Ilmiolibro o Youcanprint) – offre 2 vantaggi per l’autore che (i) viene pagato con una royalty unica pari al 60% del prezzo di copertina ed (ii) ha la certezza di essere visibile nei principali Bookstore italiani e internazionali: Amazon, Apple ibook Store, Burne&Noble, Ibs, Feltrinelli, Dea Store, Mondadori, Hoepli ecc… (iii) Non offre, tuttavia, servizi di promozione (come KDP di Amazon), ma solo di diffusione.
  • Createspace,
  • Print on demand
  • You can print (La Feltrinelli),
  • Ilmiolibro (servizio del Gruppo L’Espresso),
  • Pixalib,
  • Lulu,
  • Smashwords,
  • Bebookness

La scelta – a discrezione dell’autore – tra le diverse piattaforme di autopubblicazione deve essere fatta essenzialmente in base ai seguenti criteri:

  • guadagni (percentuale di royalty),
  • distribuzione ed eventuali costi, siano essi di pubblicazione/stampa o acquisto di uno o più codici Isbn.

La migliore piattaforma internazionale, oltre che la più conosciuta, rimane Amazon KDP. Il servizio KDP di Amazon, pertanto, è la soluzione migliore per chi scelga di pubblicare da esordiente e voglia sperimentare la gestione diretta del proprio libro, dalla fase di creazione e pubblicazione sino a quella di promozione e diffusione dello stesso.

Come pubblicare un libro su Amazon Italia

Amazon Kindle Direct Publishing (KDP) è una piattaforma web di autopubblicazione dalla quale è possibile creare e pubblicare il proprio libro in formato elettronico o cartaceo, a seconda delle preferenze dell’autore. Tutti possono oggi pubblicare autonomamente un libro con Amazon KDP in maniera gratuita e semplice senza necessariamente essere rappresentati da un agente letterario e, soprattutto, senza dover convincere un editore che il proprio libro merita di essere pubblicato.

Basta configurare un account su Amazon KDP e successivamente preparare il testo e la copertina. La piattaforma mette a disposizione dell’utente delle risorse e degli strumenti creati apposta a tale scopo. L’autore deve, poi, preparare una descrizione del libro, scegliere il genere o la categoria ed, infine, stabilirne il prezzo e la valuta di pagamento.

Per poter pubblicare il proprio libro è necessario firmare delle condizioni generali di contratto di autopubblicazione – predisposte unilateralmente (quindi non negoziabili) e reperibili alla pagina https://kdp.amazon.com/it_IT/help/topic/G200627430, sezione “Giuridico” del menù – nonchè accettare le politiche di programma. Con la firma del contratto – a differenza del contratto di edizione tradizionale – non vi è la cessione dei diritti patrimoniali d’autore ed, infatti, l’autore mantiene “…tutti i diritti di proprietà, i diritti d’autore e ogni altro diritto e interesse relativamente ai propri Libri Digitali…”. Pertanto, posto che è l’autore a mantenere il controllo sui propri diritti, è possibile autopubblicare il proprio libro anche su più piattaforme di selfpublishing. L’accordo, infine, è risolvibile in qualunque momento da parte dell’autore e Amazon entro 5 gg dalla ricezione della comunicazione di scioglimento dell’accordo è obbligato alla sospensione della vendita dei libri.

Pubblicando il proprio libro su Amazon KDP, è possibile nel giro di pochi giorni vendere il proprio libro nei kindle stores di tutto il mondo. Le royalties ovvero le percentuali di guadagno sulle vendite destinate all’autore possono arrivare fino al 70% . Al riguardo Amazon stabilisce delle categorie di prezzo e a determinate condizioni dà la possibilità di scegliere fra due opzioni royalties: 35% (le royalty saranno pari al 35% del prezzo di listino IVA esclusa per ogni unità venduta) o 70% (le royalty saranno pari al 70% del prezzo di listino IVA esclusa, meno i costi di spedizione che variano in base al Paese per unità venduta ed in base alla dimensione del file, es. per l’Italia la tariffa è di 0,12/MB). L’opzione royalty al 35% è valida per ebook con prezzo di vendita che va da 0,99 a 215,00. Invece, per aderire all’opzione royalty al 70% il prezzo di vendita dell’ebook deve essere compreso tra € 2,99 e € 9,99.

Per approfondire le opzioni royalty di Amazon-KDP, leggi qui.

Per la promozione del libro, Amazon offre all’autore strategie e servizi per raggiungere nuovi e potenziali lettori e contribuire al successo del libro, aumentando le vendite. Oltre alla versione digitale, è possibile creare una versione cartacea del proprio libro tramite Createspace, una società del gruppo Amazon, e recentemente anche direttamente da KDP. Per accedere a Createspace e pubblicare un libro cartaceo con Amazon, bisogna creare un account diverso da quello di KDP. Una volta eseguita la registrazione, sarà possibile scegliere tra i servizi base gratuiti e/o quelli professionali a pagamento.

Per una migliore distribuzione del libro in formato cartaceo, è necessario acquistare i codici ISBN (International Standard Book Number), ovvero un codice a 13 cifre attraverso cui è possibile identificare un libro nel mondo e grazie al quale – in base alla legge italiana – il libro verrà sottoposto all’Iva al 4%. Non è, invece, necessario disporre di un codice ISBN per pubblicare un eBook con Kindle Direct Publishing. Una volta che i contenuti vengono pubblicati su KDP, Amazon assegna un codice ASIN (Amazon Standard Identification Number) di 10 cifre specifico dell’eBook, che funge da identificativo per il libro Kindle su Amazon.com. Recentemente, l’Europa, con la modifica alla direttiva del 2006 sull’Iva per l’e-commerce, ha approvato l’equiparazione dell’Iva al 4% anche per i libri in formato digitale che ha permesso di abbassare l’Iva sugli ebook, allineandola con quella dei libri cartacei.

Attenzione: se si acquista il codice Isbn è possibile pubblicare su altre piattaforme con lo stesso codice. Qualora, invece, il codice stesso fosse stato attribuito gratuitamente da una determinata piattaforma di autopubblicazione, in quest’ultimo caso, non sarà possibile utilizzare quel codice stesso per pubblicare il libro su diverse piattaforme di selfpublishing. Ciò in ogni caso dipenderà dal contratto e dalle singole condizioni contenute in esso.

Come pubblicare un libro Gratis su Amazon

Se lo scopo della pubblicazione del libro su Amazon, invece, rientra in una precisa strategia di marketing, è possibile pubblicare il proprio e-book gratis: si tratta di una soluzione di compromesso per rinunciare ai profitti e puntare tutto sulla visibilità del proprio brand o pagina web/blog o ancora come strategia per ottenere “lead”, per aumentare il numero di recensioni, per attirare l’attenzione verso altri ebook a pagamento o altri infoprodotti, migliorare la propria reputazione on line.

A questo proposito, è ottimo utilizzare lo stesso KDP di Amazon con cui si può decidere di distribuire gratuitamente il libro oppure possono risultare utili vari tool online per creare e-book in funzione di “lead magnet” come ad esempio Beacon o Designrr o Canva o ePubeditor o Adobe Illustrator o ancora software per creare libri digitali come Adobe Indesign o Power Point o Calibre.

Ma ora tocca a te. 

Se vuoi approfondire l’argomento, ti consiglio questo libro:

Se hai dei dubbi o non sai come pubblicare un libro su Amazon puoi contattarmi prenotando, al costo di € 73,00, una consulenza e il mio PRONTO INTERVENTO.

Puoi prenotare qui seminari/videocorsi/lezioni private che tengo su Docety.com:

claudia-roggero-docety

 

Se sei soddisfatto delle informazioni che hai ricevuto, puoi lasciare il tuo commento al nostro blog e ai servizi DANDI QUI.

Se invece vuoi contribuire alla vita del nostro blog, puoi diventarePatron Sostenitore e con soli  4 $ al mese sostenere tutte le nostre attività online. Con Patreon potrai anche avere accesso a tutti gli articoli, usufruire della consulenza, dei documenti e delle liberatorie già scaricate e che saranno postate mensilmente. Puoi diventare Patron Creatore del nostro blog ed avere accesso, oltre che alle liberatorie, a tutti i contenuti del Blog di DANDI.

Se diventi Creatore, con un contributo mensile di 8 $:

  1. sostieni DANDI e tutti i contenuti gratuiti già online;
  2. hai la priorità e puoi scaricare i contenuti (comprese le liberatorie e i template dei contratti) postati mensilmente su Patreon (TAG liberatoria);
  3. potrai creare il tuo logo DANDI e metterlo in vendita con i nostri gadget nel nostro negozio online. Per diventare Patron e scaricare la liberatoria ed avere accesso a tutti gli altri contenuti,  CLICCA QUI.

Se ti è piaciuto l’articolo, dona il tuo like con TinabaLike e 1 centesimo per aiutarci a scrivere e tenere aggiornato DANDI.

Like me!
come pubblicare un libro su amazon

Note sull’autrice: Valentina Cassarà è avvocato. Vive a Berlino e si occupa di:

  • diritto d’autore nel settore editoriale,
  • vendita dei diritti di TRANSLATION RIGHTS delle opere in Italia e all’estero,
  • FINANZIAMENTI EUROPEI per le imprese del settore culturale ed artistico (www.europabureau.com).

Lo Studio Legale Dandi fornisce assistenza legale in Tutela Diritto d'Autore e Copyright. Dai un'occhiata ai nostri servizi oppure contattaci!

Claudia è un avvocato di diritto d'autore, dei media e dell’entertainment. Rappresenta autori, musicisti e produttori cinematografici indipendenti.

Site Footer