Sentenza del Tribunale di Roma del 7/10/1988: immagine e consenso alla diffusione di fotografie

La sentenza del Tribunale di Roma del 7/10/1988

Nel 7/10/1988 il Tribunale di Roma ha emesso una sentenza in occasione di una vicenda occorsa ad Enrica Bonaccorti. La sentenza riguardava delle fotografie che la Bonaccorti aveva fatto anni prima e che la ritraevano nuda. Dopo anni la conduttrice ci ha ripensato e ha revocato il consenso all’uso e alla pubblicazione delle immagini fotografiche.

La sentenza ha dato ragione alla Bonaccorti ed ha  escluso che il consenso prestato agli inizi della carriera dalla conduttrice televisiva alla diffusione di fotografie in cui era ritratta nuda, potesse ritenersi esteso alla divulgazione delle stesse a distanza di alcuni anni. Questa decisione è molto importante per capire come viene regolamentato il diritto di immagine in Italia.

La legge che disciplina la materia dice che per disporre dell’immagine altrui, persona famosa o non famosa che sia, serve il consenso dell’effigiato. La giurisprudenza è molto rigorosa. Si ritiene, infatti, che i limiti posti dall’effigiato circa le modalità di diffusione della propria immagine vadano intesi in modo rigido e restrittivo e siano comunque sempre da porsi in stretta correlazione alle circostanze di tempo e di luogo, alle finalità ed ai modi per cui il permesso fu accordato. Se questi presupposti cambiano chi aveva dato il consenso alla pubblicazione può giustamente revocarlo.

In questo contesto la prestazione del consenso rilasciata dal soggetto ritratto viene dunque “contenuta entro il rigoroso ambito della prestazione, nei limiti in cui il consenso stesso fu dato (limite oggettivo della diffusione) e con riguardo esclusivo al soggetto o ai soggetti nei cui confronti fu prestato (limite oggettivo)”

Quanto alle modalità attraverso le quali il consenso può essere manifestato, la legge non prevede che vengano rispettati particolari vincoli di forma, potendo lo stesso essere rilasciato sia in forma espressa che implicita.

Per saperne di più su come funziona il diritto di immagine, leggi la mia miniguida che trovi a soli € 7,00 su Amazon:

Se hai dei dubbi sul diritto di immagine, contattami prenotando una consulenza e il mio PRONTO INTERVENTO.instagram-e-copyright

Se ti è piaciuto l’articolo, dona il tuo like con TinabaLike e 1 centesimo per aiutarci a scrivere e tenere aggiornato DANDI.

Like me!

instagram-e-copyright

Lo Studio Legale Dandi fornisce assistenza legale in Diritto d'Autore e Copyright. Dai un'occhiata ai nostri servizi oppure contattaci!

🎓Sono l'avvocato dei creativi: li aiuto a lavorare liberamente sentendosi protetti dalla legge

Site Footer