Un caso di tutela del marchio registrato: la fine dell’era della cupcake e la nascita del Cronut™

La tutela del marchio registrato: la Battaglia del Cronut per diventare Cronut™. 

L’era dei cupcake sta giungendo al termine, a New York il dolce sulla e nella bocca di tutti è il Cronut.

Un ibrido fra l’impasto francese del croissant e l’impasto americano del donut, una creazione culinaria dello Chef Dominique Ansel che ha registrato il nome del marchio nel maggio 2013 dando inizio ad un vero food trend.


la tutela del marchio registrato Cronut
Finalmente Cronut è un marchio registrato

Il cronut è frutto di varie sperimentazioni, durate per mesi, dello chef parigino. Il risultato è un dolce composto da morbidi strati dalla consistenza leggermente croccante, aromatizzato  in tre modi:  con zucchero cristallizzato, ganache al gusto di vaniglia di Tahiti, topping con glassa rosa e canditi di petali di rosa.

Il titolare del marchio.

Il sito Internet della panetteria Dominique Ansel afferma che, nonostante il prodotto venga descritto come “metà Croissant, metà Donut”, non è fatto semplicemente friggendo l’impasto per il croissant.

Viene realizzato con un tipo di impasto a più strati utilizzando una ricetta brevettata che impiegò allo Chef due mesi e 10 tentativi diversi per essere creata.


la tutela del marchio registrato Cronut


La pagina Facebook della pasticceria afferma anche che il Cronut non è un termine generico per descrivere tutti gli ibridi croissant- donut, ma un preciso dolce associato alla panetteria.

Un articolo del Boston Globe descrive l’ibrido croissant-donut della panetteria Dominique Ansel come un “portmanteau” culinario.

Il Cronut di Ansel fu presentato su Late Night con Jimmy Fallon, sui programmi The Today Show, Good Morning America, e Piers Morgan Live sulla CNN, che ha avuto come ospite Anthony Bourdain.

La battaglia del Cronut

Versioni imitanti la ricetta per il dolce croissant-donut di Ansel sono spuntati fuori a Los Angeles, Jacksonville e a Minneapolis. È stata persino sviluppata una ricetta fatta-in-casa.

Queste versioni similari compaiono con nomi differenti sin dal momento in cui il marchio Cronut è rimasto in sospeso per le richieste di registrazione del marchio presentate alla USPTO e a livello internazionale.

La Chef Alina Eisenhauer del Sweet Kitchen & Bar a Worcester, nel Massachusetts ha affermato che lei fu la prima a friggere l’impasto del croissant e a servire i suoi “dosants” sin dal 2006.


la tutela del marchio registrato


Una panetteria a Vancouver, in Canada, ha introdotto una variante conosciuta come il frissant.


la tutela del marchio registrato Cronut
Ma che cos’è questo nuovo marchio? Un dolce registrato?

L’ibrido croissant- donut è la versione seguente ad altre variazioni del croissant come il couture croissant, il Croissan’Wich, il pretzel croissant, il croque croissant e lo Yummmm bun.

 

Cronut: diffida dalle imitazioni


la tutela del marchio registrato
L’inventore del marchio registrato Cronut

 

“Cronut”: finalmente la tutela del marchio registrato.

La decisione di Ansel di registrare il marchio Cronut era stata oggetto di grandi polemiche. Su Facebook lo chef ha spiegato il perchè della sua decisione.

Il nostro desiderio era quello di proteggere il nome non un tentativo di rivendicare o prendersi il merito per la ricetta o i metodi di cottura associati alla ricetta o tutti i croissant e prodotti ciambella in generale.

Dopo che i newyorkesi hanno cominciato a fare la fila fuori dalla panetteria di Dominique Ansel, altre panetterie sono state stimolate a cimentarsi nella creazione di un ibrido“crogels“ e “crognets.” Ma nessuna è la tutela del marchio registrato per questi dolci ibridi.

La tutela del marchio registrato è un’area di specializzazione del nostro studio legale. Se hai un marchio registrato e non sai come difenderlo contattaci.

Lo Studio Legale Dandi fornisce assistenza legale in Marchi e Proprietà Intellettuale e Diritto d'Autore e Copyright. Dai un'occhiata ai nostri servizi oppure contattaci!

🎓Sono l'avvocato dei creativi: li aiuto a lavorare liberamente sentendosi protetti dalla legge

Site Footer