Plagio fotografico: Ari Seth Cohen accusa Mina e Celentano

Plagio fotografico: Ari Seth Cohen accusa Mina e Celentano

Plagio fotografico Ari Seth Cohen accusa Mina e Celentano

La Legge riconosce al fotografo il pieno diritto di gestire le immagini da lui realizzate, come autore. Vengono distinte le immagini creative da quelle non creative.

Le immagini creative (cioè quelle nelle quali si ritrova una traccia interpretativa ad opera del fotografo) sono protette fino a 70 anni dalla morte dell’autore ed è sempre obbligatoria la citazione del nome del fotografo.

Le semplici fotografie, o foto non creative, sono invece protette per 20 anni dalla data di realizzazione, e la menzione del nome del fotografo è soggetta agli eventuali accordi fra le parti.

In ogni caso, nel momento in cui il fotografo realizza le proprie immagini, è pienamente titolare di tutti i diritti, sia economici che morali.

In seguito, anche subito dopo, può tuttavia decidere di vendere ad altri tutti questi diritti, o parte di essi. Tale cessione può tuttavia avvenire anche per imperizia, nel caso siano stati mal descritti gli elementi di cessione.

Ciò che determina quale parte di questi diritti vengono ceduti al cliente sono – appunto – gli accordi col cliente stesso. Risulta ceduto al cliente quel diritto che viene indicato per iscritto nel preventivo, nella corrispondenza, nel buono di consegna o, al limite in fattura.

E’ quindi indispensabile specificare sempre quale sia la destinazione d’uso che si sta trasferendo al cliente a fronte di un certo pagamento. Si intendono trasferite al cliente quelle destinazioni, e le altre ne sono automaticamente escluse.

Se le immagini sono realizzate su commissione, si deve specificare espressamente per quale uso le immagini sono state realizzate e cedute: infatti, la semplice dicitura “numero tot fotografie, euro tot” darebbe possibilità al cliente di pretendere la completa proprietà di tali immagini.

Plagio fotografico Ari Seth Cohen accusa Mina e Celentano

Si tratta della copertina del disco realizzata da Mauro Balletti. A denunciare “il fattaccio” il fotografo Ari Seth Cohen  con un lungo post nel suo profilo Instagram.

La sua versione dei fatti: “I generally try to use this platform for sharing inspiration, but I felt it was important to share a recent event that was quite disheartening for me.

A few months ago, I was approached by an Italian record company about licensing the image above (right) for an album cover for a collaboration of two of Italy’s top-selling artists, Mina and Adriano Celentano.

They wanted to use the image (altered to show the artists’ heads superimposed on the original) in wide distribution for all media and promotional purposes. I am often asked to license images for brands and advertising purposes, but am very careful to consider and protect both the integrity of Advanced Style and the individuals involved.

The amount of money the record company offered would not have allowed me to fairly compensate the women in addition to giving up the rights for alteration and reproduction of the image in perpetuity. I asked an agent friend of mine to help with negotiating the request, but the company declined our offer and so we decided not to proceed with licensing the image.

A few days ago, I was dismayed when I finally saw the cover of Mina and Adriano Celentano’s new album “Le migliori”.


Plagio fotografico: Ari Seth Cohen accusa Mina e Celentano


The record company had chosen to recreate my original image using their own photographer, down to the specific hats and accessories.I started this project out of my love for my grandmother and couldn’t be more thrilled to see the effect that Advanced Style has had on creating a global movement that is redefining the image of aging.

I often see various brands and campaigns taking inspiration from my project, but I have never before been so blatantly plagiarized. I chose to bring this issue to light because of how important I feel it is to respect the work and original ideas of freelance and independent artists, designers, and photographers. It is so frustrating when I see or hear of intellectual property being ripped off by large and powerful companies who have the resources to fight lawsuits.

I hope bringing this up will contribute to a bigger conversation on artists’ rights and bring more attention to the creative expression of the men and women I photograph.


Plagio fotografico Ari Seth Cohen accusa Mina e Celentano


Plagio fotografico Ari Seth Cohen accusa Mina e Celentano. Quattro signore dagli abiti decisamente eccentrici, firmati dallo stilista Marco De Vincenzo, alle quali Mina e Adriano Celentano “prestano” ironicamente” il volto: questo il riassunto grafico della copertina de Le migliori, il nuovo lavoro musicale della coppia.

La cover, realizzata da Mauro Balletti (storico collaboratore di Mina), a pochi giorni dalla pubblicazione, è però finita al centro delle polemiche per un’eccessiva somiglianza ad un scatto del fotografo Ari Seth Cohen.

Cohence non ha proprio potuto fare a meno di notare una certa somiglianza fra la cover e il suo scatto. Tra l’altro, a quanto pare, qualche mese prima era stato contattato da una casa discografica per la licenza proprio di quella foto per il lavoro dei due artisti.

La quantità di soldi offerta dall’etichetta però non gli avrebbe permesso di ricompensare in maniera giusta le donne ritratte nell’immagine originale e questo motivo ha rifiutato l’offerta.

Plagio fotografico Ari Seth Cohen accusa Mina e Celentano: sei un fotografo e hai bisogno di un avvocato che tuteli i tuoi interessi di artista? Contattaci.

Lo Studio Legale Dandi fornisce assistenza legale in Diritto d'Autore e Copyright e Diritto della Musica. Dai un'occhiata ai nostri servizi oppure contattaci!

🎓Sono l'avvocato dei creativi: li aiuto a lavorare liberamente sentendosi protetti dalla legge

Site Footer