Diritto di Autore e Internet: che tutela?

Diritto di autore e Internet

Che tutela hanno le opere postate su Internet?

Sono coperte da copyright le opere dell’ingegno di carattere creativo condivise online?

Diritto di autore e Internet

Il diritto d’Autore

Formano oggetto del diritto d’autore, tutte le opere dell’ingegno di carattere creativo che appartengono:

  • alle scienze,
  • letteratura,
  • musica,
  • arti figurative,
  • architettura,
  • teatro e
  • cinematografia,
  • qualunque ne sia il modo o l’espressione.

L’acquisto del diritto

Il diritto si acquista originariamente con la creazione dell’opera. L’opera appartiene a chi ne è l’autore. Egli ha il diritto di disporne per ciò che attiene l’utilizzazione economica. Per quanto riguarda la paternità, intesa come il diritto morale ad essere indicato quale autore dell’opera, deve invece essere sempre riconosciuta solo all’autore.

La  legge 248/00, modificando la legge 633 del 1941, ha introdotto ulteriori ipotesi per combattere la pirateria e la contraffazione, anche quella che si realizza via Internet. La tutela economica di un’opera dura sino a che sia trascorso il settantesimo anno dalla morte dell’autore. Dopo la morte dell’autore, sono gli eredi a beneficiare economicamente dei proventi ed è agli stessi che devono essere richieste autorizzazioni o licenze.

Tutela dei Testi, degli scritti, degli articoli, e delle e-mail

Ogni forma di testo, anche breve, è tutelata dalla normativa sul diritto d’autore. Non può essere copiata, riprodotta (anche in altri formati o su supporti diversi), né tantomeno è possibile appropriarsi della sua paternità. L’unica eccezione è quella di consentire il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o parti di opere letterarie a scopo di studio, discussione, documentazione o insegnamento. Devono però essere citati l’autore e la fonte.

Non si deve agire a scopo di lucro, sempre che tali citazioni non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera stessa. Solo in questa particolare ipotesi si può agire senza il consenso dell’autore.

Qualsiasi testo originale, che abbia il carattere minimo di creatività è dunque protetto di diritto, senza bisogno di particolari adempimenti o avvertenze.

Nessun limite di legge sussiste invece per la riproduzione di testi di autori morti da oltre settant’anni. Si deve comunque considerare che pure gli scritti dal carattere non specificatamente creativo (ma divulgativo, comunicativo, informativo), trasmessi attraverso la rete, beneficiano di tutela giuridica. È il caso ad esempio delle e-mail, che, rappresentando una forma di corrispondenza, sono sottoposte al divieto di rivelazione, violazione, sottrazione, soppressione.

Lo Studio Legale Dandi fornisce assistenza legale in Tutela Diritto D'Autore. Dai un'occhiata ai nostri servizi oppure contattaci!

🎓 sono l'Avvocato dei creativi: li aiuto a lavorare liberamente sentendosi protetti dalla legge

Site Footer