Diritto di immagine e Melania Trump: “Con l’inglese vai lontano”

Diritto di immagine e Melania Trump

Diritto di immagine e Melania Trump

Cosa succederebbe se fosse violato il diritto di immagine della First Lady statunitense Melania Trump?

E’ successo in Croazia. Dei cartelloni pubblicitari di una scuola privata di Zagabria (Američki Institut), la capitale della Croazia, che promuovevano corsi di inglese sfruttando l’immagine della First Lady statunitense Melania Trump sono stati rimossi dopo la minaccia di una causa legale. L’avvocato di Trump, Natasa Pirc-Musar, ha dichiarato all’Associated Press che è

“soddisfatta del fatto che la scuola abbia ammesso di aver violato la legge e che sono pronti a rimuovere i cartelloni pubblicitari”.

Pirc-Musar ha anche detto che stava ancora considerando l’ipotesi di intraprendere un’azione legale.

Diritto di immagine e Melania Trump: “Con l’inglese vai lontano”: la pubblicità è stata rimossa

Il portavoce della scuola Ivis Buric si è scusato per i cartelloni pubblicitari e ha dichiarato che la pubblicità della scuola di inglese era un messaggio positivo non certo di satira o diffamante, ha riferito l’Associated Press.Buric ha anche contestato il fatto che l’immagine della Trump abbia portato agli annunci “molto successo”: perché hanno attratto così tanto pubblicità.  Come se la scuola avesse realizzato più introiti solo grazie all’immagine della Trump. Il cofondatore della scuola, Brett Campbell, ha assicurato al quotidiano Vecernji List che l’obiettivo principale della trovata di marketing era ricordare alla gente «l’importanza delle lingue» e «quanto la conoscenza sia essenziale per il successo internazionale». Insomma, nessuna presa in giro, secondo l’Americki Institut, ma, al contrario un omaggio a Melania Trump, che parla cinque lingue (inglese, francese, serbo-croato e tedesco, oltre allo sloveno) e che dalla piccola Slovenia, dov’è nata nel 1970 col nome di Melanija Knavs, ha effettivamente fatto molta strada.

Diritto di immagine e Melania Trump

Le automobili ora passano oltre lo spazio pubblicitario vuoto da cui è stato rimosso il cartellone che rappresentava Melania Trump.

Questa non è la prima volta che un’immagine della First Lady ha creato un legame legale in Europa.

Nel mese di novembre, Pirc-Musar ha rilasciato una dichiarazione secondo cui era contrario alla legge slovena sul diritto d’autore per usare il volto di Trump sui cartelloni pubblicitari e gli oggetti in vendita, ha dichiarato Politico. Molti nella città natale di Trump di Sevnica stavano riciclando utilizzando il volto di Trump sulle loro merci.

Il Diritto di immagine in Slovenia

Anche in Slovenia, come in Italia, la legge sul diritto di immagine è molto chiara l’uso del nome, del cognome e dell’immagine di qualcuno per scopi commerciali senza autorizzazione non è consentito.

Lo Studio Legale Dandi fornisce assistenza legale in Copyright e tutela del Diritto d'Autore. Dai un'occhiata ai nostri servizi oppure contattaci!

Claudia è un avvocato che si occupa di diritto d'autore, dei media e dell’entertainment. Rappresenta autori, sceneggiatori, registi, produttori cinematografici e televisivi indipendenti, musicisti e fotografi.

Site Footer