Che cosa deve contenere la liberatoria per l’utilizzo dell’immagine altrui?

L’utilizzo dell‘immagine altrui è consentita solo con il consenso della persona fotografata. Quindi tutte le volte che ti occorre usare la faccia di qualcuno per un tuo video o per sponsorizzare una tua attività è necessaria una liberatoria.

Nel caso volessi utilizzare una foto del tuo artista preferito, cosa dovrebbe contenere la liberatoria?

🔵Per scaricare la liberatoria CLICCA QUI 🔵

liberatoria-riprese-video

L’utilizzo dell’immagine e il contenuto del diritto

Primo di tutto dovrai descrivere o in ogni caso individuare l’oggetto della tua liberatoria. Lo puoi solo descrivere o se si tratta di una foto puoi allegarla specificando che anche l’allegato sarà parte integrante del tuo accordo di liberatoria. Accanto al contenuto di carattere personalistico del diritto all’immagine, nel nostro ordinamento si è giunti al riconoscimento di quello patrimoniale. Se, infatti, fino a non molto tempo fa la commercializzazione dell’immagine era vista come una condotta indecorosa, negli ultimi vent’anni, il ruolo sempre più preponderante dei mass-media ha segnato una inversione di tendenza.

Right of Publicity

Attraverso il riconoscimento del c.d. right of publicity si è giunti difatti ad affermare che ciascun individuo ha il diritto al controllo e al profitto che può derivare dallo sfruttamento del proprio nome e della propria immagine. In Italia, la norma di riferimento su tale tema è l’art. 96 della legge sul diritto d’autore. La norma in questione tutela il diritto relativo al ritratto delle persone. Ma veniamo al dunque.

Cosa deve contenere la liberatoria?

La liberatoria deve contenere:

  • i nomi delle parti;
  • il nome e i dettagli della produzione;
  • la descrizione dell’opera;
  • l’elenco dei diritti ceduti;
  • la previsione di un compenso;
  • il trattamento dei dati;
  • firmare dove occorre.

Sfruttamento del diritto di immagine: quali sono i termini essenziali dell’accordo?

Le parti dell’accordo sono chi intende utilizzare l’immagine, da una parte e la persona ritratta dall’altra. A fronte del pagamento di un corrispettivo, che può essere anche essere di 1 euro, la persona che appare nella fotografia, garantisce e acconsente a farsi fotografa o ritrarre. Chi viene autorizzato, dunque gli assegnatari / licenziatari del consenso, ricevono il diritto alla pubblicazione o trasmissione dell’immagine con qualsiasi mezzo, a tutti gli effetti e in tutto il mondo.

Validità della cessione

Perché la cessione dei diritti di immagine sia valida, occorre che vi sia comunque una compensazione in denaro, anche se di valore minimo. Può anche prevedersi una causale, per esempio l’inserimento di un credit o la menzione del proprio nome nella pubblicazione, che comunque giustifichi il consenso dato.

Il Consenso

Chi viene ritratto deve anche rilasciare il consenso a che la propria immagine venga modificata in qualunque modo, rinunciando a qualsiasi diritto sull’approvazione dell’opera finita. Ovviamente si possono prevedere usi restrittivi dell’immagine, dipende dal volere delle parti. Ad esempio, se entrambe le parti concordano sul fatto che la fotografia sia per uso limitato ad una pubblicazione specifica, senza ulteriori destinazione d’uso, allora questa limitazione deve essere espressamente indicata nel contratto.

Spero di averti dato qualche consiglio su cosa deve contenere la liberatoria per l’utilizzo dell’immagine altrui.

Ma ora finalmente è arrivato il momento del regalo!

Vuoi sapere se la tua liberatoria è valida e contiene tutti gli elementi indispensabili? Scarica la Checklist della liberatoria diritti

Per downlodare la Cheklist della liberatoria Clicca qui 

Io ho finito e adesso tocca a te 

Vuoi un formulario con la raccolta delle liberatorie più usate durante le riprese di un film o di un prodotto audiovisivo? Lo trovi su Amazon a soli € 7,00:

Se hai dei dubbi su come redigere una liberatoria di diritto d’autore o ne vuoi una su misura, puoi contattarmi prenotando, al costo di € 73,00, una consulenza e il mio PRONTO INTERVENTO.instagram-e-copyright

Lo Studio Legale Dandi fornisce assistenza legale in Diritto d'Autore e Copyright, Diritto cinematografico e Diritto della Musica. Dai un'occhiata ai nostri servizi oppure contattaci!

🎓Sono l'avvocato dei creativi: li aiuto a lavorare liberamente sentendosi protetti dalla legge

Site Footer