Attacco hacker: rubata la sceneggiatura del Trono di Spade

Attacco hacker

Attacco hacker (di Angela Patalano)

Games of throne al centro del mirino degli hacker

Negli ultimi tempi sembra che gli hacker si stiano divertendo ad attaccare i sistemi informatici
delle produzioni cinematografiche. Prima la Sony, che vide, nel 2014, migliaia di email private dei manager dell’aziende finire sul web. A Sony erano stati rubati 100 terabyte di dati, a fronte degli 1,5 sottratti a HBO. Poi Netflix ed ora, ancora una volta, il network HBO che produce la fortunata serie tv “Games of Thrones”.

Fatti

Alla HBO è stata rubata la sceneggiatura e alcune bozze del 4° episodio del Trono di Spade – che andrà in onda la notte del 6 agosto, secondo l’orario italiano – della settima stagione. Una sottrazione che ammonta a circa 1,5 terabyte di materiale.

Ma non solo,

Sembrerebbe che gli hacker abbiano prelevato del materiale anche di altre serie tv alcune. Ballers e Room 104: alcuni episodi sarebbero già stati messi in rete dai pirati informatici. Nei mesi scorsi era stata Netflix a finire nel mirino degli hacker, che avevano rubato e messo online alcuni episodi della quinta stagione di ‘Orange is the New Black‘ prima dell’esordio.

Tra i piani alti c’è molta preoccupazione per il furto

Pare che la mole di materiale sottratto non riguardi solo la sceneggiatura e le bozze, ma anche filmati montati che dovevano solo essere mandati in onda. Ad ogni modo né il network né la serie sono estranee ad eventi di questo tipo. Già nel 2015 i primi quattro episodi della quinta stagione sono finiti online per colpa di pirati informatici.

Attacco hacker: non è avvenuto a sorpresa.

L’attacco hacker era stato preannunciato da una email anonima ad alcuni giornalisti:

”La maggiore fuga del cyber spazio sta accadendo ora. E’ HBO e Game of Thrones ”

si leggeva nella missiva. Essendo la serie la produzione di punta del network, c’è grande attesa nel vedere quali direzioni prenderanno le vicende dei personaggi.

E adesso?

Come accaduto per la Disney con “I Pirati dei Caraibi”, gli hacker chiederanno un ingente risarcimento in bitcoin? O metteranno semplicemente in rete il materiale rubato? Staremo a vedere.

Lo Studio Legale Dandi fornisce assistenza legale in Copyright e tutela del Diritto d'Autore e Produzione cinematografica e audiovisiva. Dai un'occhiata ai nostri servizi oppure contattaci!

Claudia è un avvocato che si occupa di diritto d’autore, dei media e dell’entertainment. Rappresenta autori, sceneggiatori, registi, produttori cinematografici e televisivi indipendenti, musicisti e fotografi.

Site Footer